Uliveto diga Negratin – ermita Virgin de la cabeza – Caseta Guarda

Data: 9 – 13 febbraio 2022

Luogo di partenza: Uliveto diga Negratin

Luoghi intermedi: ermita della vergine de la cabeza

Luogo di arrivo: Caseta Guarda + sosta

Km percorsi: Km 22

Way points: santuario della vergine de la cabeza: N

sosta notte (caseta guarda panorama): N 37 34.719 W 2 49.354

Resoconto

Dopo la notte trascorsa in mezzo agli ulivi, non distanti dal paese e dal pantano (lago), al mattino abbiamo seguito le indicazioni dei signori incontrati lungo la strada ieri e siamo saliti verso la montagna.

Percorrendo la strada che sale, abbiamo tentato di raggiungere, con il truck, il santuario della vergine de la cabeza ma, giunti ad un certo punto, visto che la strada a strapiombo tendeva sempre di più a stringersi, ci siamo fermati su una curva, dove era possibile effettuare l’inversione.

Preso il quad, siamo andati in avanscoperta della strada fino a raggiungere il luogo del santuario.

Si tratta di una chiesa, che abbiamo trovato chiusa, proprio in cima alla montagna dalla quale si gode un panorama incredibile, oserei dire, uno dei più bei panorami che abbiamo mai visto.

Fortunatamente abbiamo scelto di compiere l’ultimo tratto del tragitto con il quad poichè, in effetti, a causa di un macigno sporgente, avremmo rischiato a passare in quel punto, con il truck.

Tornati indietro, abbiamo posto il quad nuovamente sulla pedana e, fatta inversione, siamo andati a cercare un posto dove fermarci.

Imboccata una strada sterrata in salita, ci siamo ritrovati su uno spiazzo che si affaccia quasi a strapiombo sul lago artificiale.

Una casupola che funge da parafulmine, permette di identificare il posto anche dal lago.

Come dal santuario, anche da qui il panorama è veramente incredibile: il lago artificiale, i calanchi, ed il cielo azzurro ci fanno propendere per scegliere questo posto, abbastanza isolato, come location dei prossimi due o tre giorni.

Sistemiamo il truck in piano e, poste le sdraio davanti allo strapiombo, ci gustiamo tutto ciò che di bello la natura ha da offrire.

Giù, sulle rive del lago, diversi furgoni e camper sostano approfittando del terreno abbastanza in piano e della fonte di acqua termale che richiama molti fulltimer; troppi per i nostri gusti.

Noi, ce ne stiamo sulla cima del monte.

Le giornate di sosta sono trascorse in pieno relax. Davide ha fatto il pane ed io ho cucinato; abbiamo giocato con i pelosi e ci siamo rilassati al sole.

La temperatura, buona durante il giorno, tanto da poter stare in maniche corte, la sera scende a pochi gradi.

Sabato, con il quad, facciamo un salto in paese per comperare l’insalata ed approfittare per fare un giretto sulla riva del lago.

Domenica riceviamo la visita di qualche ciclista e di un gruppo di praticanti il parapendio che, davanti ai nostri occhi, dopo aver preparato il paracadute, si sono lanciati nel vuoto.

Rinfrancati dalla sosta prolungata, lunedì ripartiremo per il nostro tour.

Luoghi di interesse: Santuario della Virgin de la cabeza. Panorami incredibili

Tipo di sosta: su promontorio panoramico in piano no servizi vista eccezionale 4

Note: sulle rive della diga troppa gente. Non siamo riusciti ad arrivare al santuario con il truck perché la strada era troppo stretta in un punto. Abbiamo dovuto fare inversione in una curva.

Lungo il tragitto verso il santuario
Auto della Virgin de la Cabeza
Lungo la strada
Lungo la strada
Luogo di sosta Caseta Guarda
Sosta a Caseta Guarda
Panorama da Caseta Guarda
Panorama da Caseta Guarda
Tramonto a Caseta Guarda
Nikita
Pane fatto da Davide
Franca e Davide sul quad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: