Diga S. Clemente – Castril – diga Bolena – Huescar

Data: 6 – 7 febbraio 2022

Luogo di partenza: Diga di S. Clemente

Luoghi intermedi: piscifactoria las Fuentes, bacino el Portillo

Luogo di arrivo: Castril (Sierra de Castril) – Embalse bolena – Huescar

Km percorsi: Km 45 + 86

Way points: bacino el Portillo: N 37 48.250 W 2 47.333

La Pena e passerelle: N 37 47.613 W 2 46.873

Castello castril: N 37 47.625 W 2 46.823

sosta notte (Castril): N 37 47.826 W 2 47.210

Bacino della Bolena : N 37 46.796 W 2 53.783

Parcheggio Huescar: N 37 48.459 W 2 32.507

Sosta notte (Huescar): N 37 48.278 W 2 30 837

Resoconto

Durante queste due giornate, siamo andati a perlustrare l’area a ovest di Huescar.

Avremmo voluto prenderci una sosta presso la diga di S. Clemente ma, non essendoci connessione internet, ne cellulare , preferiamo trovare una location che offra questi servizi.

Siamo quindi partiti e, la nostra prima tappa, è stata la piscifactoria Las Fuentes, un laghetto dove è possibile praticare la pesca delle trote di allevamento e percorrere 3 differenti itinerari, a piedi, alla scoperta della collina.

I percorsi de las Fuentes sono relativamente facili e non troppo lunghi (dal 1,5 km ai 5 km).

Noi, con i pelosi, abbiamo scelto di percorrere quello circolare, da circa 3 chilometri, che ci ha condotto presso una graziosa cascata, seguendo il corso del torrente.

Ritornati al parcheggio dopo circa una oretta, siamo partiti verso Castril.

Prima di raggiungere il paese, abbiamo costeggiato il Portillo, una diga altissima appena fuori da Castril.

Da una parte un grande lago e, dall’altra, un muro ricoperto completamente da ciottoli cubici che sembravano essere rotolati dall’altro della parete.

Giunti in paese, abbiamo parcheggiato presso una spianata non distante dal luogo da dove parte la Cerrada de Castril, una passerella montata sul lato della roccia, lunga circa 600 metri, che permette di camminare sopra le acque del fiume omonimo e di raggiungere il paese.

Ad un certo punto, il sentiero di sdoppia e, mentre seguendo il circuito circolare si torna indietro, passando dal nucleo urbano, dall’altra parte, si sale sulla Pena, il monte che ospitava il castello/Alcazaba di cui ora rimangono i resti oltre alla grande statua del Cristo, che domina il paese.

Dopo essere andati al castello e aver fatto volare il drone fino a raggiungere e filmare la diga del Portillo , riprendere il castello, la statua ed i tetti del paese, siamo scesi nel centro di Castril.

E’ domenica , tutti i negozi sono chiusi e pertanto, dopo esserci riposati su una panchina al sole, siamo tornati dai nostri pelosi.

Questa mattina, con calma, siamo partiti per vedere di raggiungere la diga di Bolena , sperando di trovare un posto per fermarci un paio di giorni, selvaggi e solinghi , ma con la connessione internet e telefonica.

Raggiunta l’area dell’ Embalse, abbiamo fatto diversi tentativi per raggiungerla , ma senza successo.

Purtroppo tutti i sentieri sterrati che portavano al lago artificiale che avevamo individuato su google, erano troppo stretti per far passare HungryWheels attraverso la boscaglia.

Non vogliamo certo mettere a rischio di danneggiamento la nostra casa su ruote e quindi, abbiamo preferito fare retrofront.

Ripassati da strade percorse in precedenza, abbiamo infine raggiunto la cittadina di Huescar.

Parcheggiato HungryWheels nel parcheggio del paese, siamo andati a fare la spesa e poi ci siamo spostati appena fuori dal nucleo urbano, presso la piscina artificiale di acqua calda, e ci siamo fermati sulla collinetta che si erge sopra la struttura.

Chissà, magari domani potremmo anche pensare di farci un bagnetto !

Buona serata .

Luoghi di interesse: Castril: diga el Portillo, passerelle e visita al castello, paese.

Tipo di sosta: (castril): in parcheggio su sterrato in piano non lontano dalle passerelle no servizi 3.

(Huescar parcheggio): grande parcheggio in città x la visita

(Sosta notte Huescar): fuori città vicino alla vasca di acqua calda su sterrato no servizi 2

Note: la diga di Bolena non siamo riusciti a raggiungerla perché siamo troppo ingombranti ma ci sono due sterrati che vanno verso il lago.

Piscifactoria Las Fuentes. Percorso
Las Fuentes. Percorso. Cascata
Las Fuentes. Percorso
El Portillo. Diga
El Portillo. Diga. Ciottoli
El Portillo. Lago artificiale
Castril. Passerelle
Castril. Passerelle
Castril. Passerelle
Castril. Passerelle
Castril. Paese
Castril
Castril
Castril
Castril
Castello e statua su la Pena de Castril
Statua di Castril
Panorami su diga di Bolena
Panorami lungo il percorso per diga di Bolena
Diga di Bolena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: