Tudela – Parco de Las Bardenas de Navarra

Data: 2 gennaio 2022

Luogo di partenza: Tudela

Luoghi intermedi: parco de Las bardenas

Luogo di arrivo: Fuori dal parco

Km percorsi: Km 83

Way points: parco de Las banderas : N 42 10.572 W1 32.010

Monolito: N42 12.570 W 1 30.912

sosta notte (fuori parco): N42 11.524 W1 32.583

Resoconto

Nebbia, nebbia, nebbia!

Anche questa mattina, al risveglio, eravamo avvolti in una fittissima coltre nebbiosa che rendeva invisibile il paesaggio intorno al camper.

Visto che Davide, che faceva tanto il fighetto, è stato infettato dalla sottoscritta con il raffreddore, abbiamo poltrito un po’ di più a letto per poi dedicarci a fare il pieno di acqua nel serbatoio, grazie ad una fontanella presente vicino al luogo di sosta .

Ieri sera, abbiamo fatto ben due lavatrici e, questa mattina, abbiamo messo a lavare anche le lenzuola del letto.

In questo modo, siamo ripartiti con tutto il bucato fatto, i capelli lavati e il pieno delle taniche di acqua, pronti per le nostre avventure.

Non avevamo in mente di fare molti chilometri oggi: la meta è il parco de Las Bardenas de Navarra.

Si tratta di un luogo incredibile ; è un paesaggio che conosciamo bene attraverso i film western e che ci fa pensare di essere negli USA , piuttosto che in Spagna.

L’area caratterizzata da questo paesaggio di calanchi modellati dagli agenti atmosferici, dai camini di roccia e dalla terra rossa, non è vastissima e si trova a sud di Pamplona .

E’ possibile accedere al parco da diverse strade , sia da nord che da sud, e un centro informazioni fornisce una mappa dei percorsi fattibili con veicoli a motore, in bicicletta o a piedi.

Le strade sono sterrate, in terra battuta o ghiaiose.

Oltre all’anello principale di 34 km, ci sono deviazioni più impegnative lungo il percorso è spazi dove è possibile fermarsi, per scattare foto.

Giunti all’ingresso alle 12,40, ci fermiamo nel parcheggio per pranzare e ci rimettiamo in marcia, verso le 14.

Arrivati dopo una quindicina di minuti al punto più rappresentativo e fotografato, quello dove si erge solitario un monolito di terra con in cima dei sassi che sembrano un cappello, ci fermiamo a fare foto e a passeggiare con i pelosi.

Un percorso pedonale di un paio di chilometri parte alle spalle del monolito ma, il terreno argilloso è intriso di acqua e, camminare in mezzo ai calanchi, significherebbe infangarsi completamente.

Rimaniamo sul sentiero principale di terra dura e, dopo aver fatto qualche ripresa con il drone, torniamo su HungryWheels e continuiamo lungo il percorso principale.

Siamo fuoristradisti e non riusciamo a rinunciare alla tentazione di prendere una deviazione che si avvicina alle montagne, per osservarle da vicino.

Inizialmente il terreno sembra presentarsi con qualche buca e cedimento, che riusciamo a superare ma, dopo qualche chilometro, enormi sassi, sbarrano il percorso già eroso da profonde fessure.

Fatta inversione, torniamo sulla strada principale.

Siamo noi i primi a doverci ricordare che non ci si mette a fare cavolate quando si è da soli e sta diventando buio!

Il tempo sembra migliorare e le nuvole che sono state protagoniste, fino alle 15,30, lasciano intravedere uno spiraglio di sole.

Tutte le rocce, intriganti per le forme ma monocromatiche per la scarsità di luce, cominciano ad apparire differenti, arricchendosi di sfumature policromatiche che variano fra il rosa e l’ocra.

Alle 16,30 occorre lasciare l’area parco dove non è possibile sostare per la notte e noi, siamo già fuori orario.

Decidiamo di tornare da dove siamo entrati, per non avere sorprese; torneremo domani a girovagare nel parco.

A pochi chilometri, troviamo uno spiazzo in mezzo alla steppa e decidiamo che è perfetto per la sosta notte.

Il tramonto, colora il cielo di rosa e azzurro, disegnando il profilo delle montagne che diventano sempre più scure.

Piano piano, la temperatura scende ( oggi c’erano intorno ai 12 gradi) e noi approfittiamo per dedicarci al thè time !

Buona serata

Luoghi di interesse: Parco Naturale Las Bardenas de Navarra

Tipo di sosta: selvaggia fuori dal parco , no servizi su promontorio 3

Note: nel parco non è possibile sostare per la notte.

Parco de Las Bardenas. Monolito
Parco de Las Bardenas.
Parco de Las Bardenas.
Parco de Las Bardenas.
Parco de Las Bardenas.
Sosta notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: