Leksand – Tallberg – Vidablik- Rattvik- Fudal

Data: 9 settembre 2021

Luogo di partenza: Leksand

Luoghi intermedi: Tallberg, Vidablick, Rattvik

Luogo di arrivo: Fudal

Km percorsi: Km 57

Way points: tallberg: N 60 49.566 E 14 59.525

Vidablik: N60 51.862 E 15 07.385

Rattvik: N 60 53.341 E 15 07.402

sosta notte (fudal): N 60 57.444 E 14 38.836

Resoconto

Questa mattina abbiamo optato, prima di metterci in viaggio, di fare una giro nel centro del paese di Leksand , visto che la strada pedonale dista dal parcheggio dove abbiamo dormito, solo poche centinaia di metri.

Comperato il pane ed il metro per misurare le mie circonferenze (nei video sembro una balena e mi sono messa a dieta !), siamo tornati su HungryWheels.

Durante il tragitto, abbiamo passato il paese di Tallberg.

Non c’è nulla di particolare in questo paese se non l’atmosfera rilassante e gradevolmente romantica che spinge molti svedesi della zona, a trascorrere week end d’amore con il proprio partner, o a dichiararsi durante una bella cena, in un ristorante frontelago.

Procedendo oltre, abbiamo raggiunto il minuscolo villaggio di Vidablick.

Accolti da un vecchietto simpatico, che ci ha fatto pagare il biglietto, siamo saliti su una torre panoramica costruita alla fine del 1800 da un giovane di 17 anni.

Dalla cima della torre alta 22 metri, si gode un magnifico panorama sul lago Siljan e sulla limitrofa località di Rattvik, che abbiamo raggiunto, una volta lasciata la torre.

A Rattvik, abbiamo parcheggiato vicino alla stazione dei treni e, abbiamo percorso il molo più lungo di tutta la Svezia.

In questa città, presso la biblioteca, è possibile trovare una mostra sul meteorite che formò il lago ed alcuni fossili ritrovati.

Nuovamente ripartiti, ci siamo fermati lungo la strada, nel bosco, per il pranzo.

A pochi chilometri dalla nostra sosta pranzo, abbiamo trovato poi, un angolo di paradiso.

Al termine di una breve strada sterrata che , fra gli alberi, conduce sulle sponde del lago, abbiamo trovato una piccola insenatura con tante casupole in legno, create per ospitare le barche dei pescatori.

Un cartello indica la possibilità di sostare qui è di accendersi un falò nell’apposito braciere, già colmo di legna da ardere e rametti di pino profumato.

Oggi è una giornata meravigliosa, calda ed illuminata dal sole che splende sulle acque rosse del lago, rendendo questo posto, veramente invitante.

Avremmo dovuto proseguire il nostro tour fino a Mora ma, per la prima volta durante questo viaggio, abbiamo sentito una appartenenza al luogo ed un forte desiderio di rimanere qui, per la notte.

Abbiamo appuntamenti ? Decisamente No! Quindi, estratte le sdraio, ci siamo messi sul piccolo appezzamento erboso sulla riva del lago, a goderci il sole mentre Odino sguazza nel lago e la Niky gironzola indisturbata !

Forse faremo un barbecue questa sera …domani lo scoprirete!

Luoghi di interesse: Tallberg. Vidablik: torre panoramica. Rattvik: molo più lungo di Svezia e biblioteca.

Tipo di sosta: (fudal) piccolo spiazzo erboso sulla riva del lago no servizi ma bellissimo se deserto. 4

Note: –

Vidablik. Torre panoramica
Vidablik. Panorama su Rattvik
Vidablik. Bacio sulla torre
Rattvik. Molo più lungo di Svezia
Fudal. Sosta notte
Fudal. Sosta notte
Fudal. Sosta notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...