Guimaraes – Parco Alvao – Vila Real

Data: 21 – 22 giugno 2020

Luogo di partenza: Guimaraes

Luoghi intermedi: parco Alvao (sosta)

Luogo di arrivo: Vila Real

Km percorsi: Km. 62 + 61

Way points: sosta notte (parco): N41 22.792 W7 52.794

Panorama cascate: N41 22.597 W7 52.221

Piova de cima: N41 22.947 W7 51.608

Ermelo : N41 21.466 W7 53.495

Sosta notte (vila Real): N41 18.020 W7 43.985

Resoconto

Lasciata la piacevolissima cittadina di Guimaraes, ci siamo spinti verso sud est, per raggiungere il piccolo parco naturale do Alvao.

Questa zona è famosa per la spettacolare cascata Fisgas de Ermelo e per i laghetti naturali che si formano dove è possibile bagnarsi.

Giunti sul posto nel primo pomeriggio di domenica, tutta la zona era piena di turisti locali che trascorrevano la giornata al fresco.

Per evitare di trovarci con troppe persone abbiamo quindi preferito posteggiare HungryWheels e rilassarci all’ombra sulle nostre sdraio , godendoci il panorama magnifico sui massi rocciosi e la verde vegetazione dei 72 kmq del parco.

Verso le 18, un fuoristrada con due ranger si è accostata a noi spiegandoci gentilmente che non era possibile parcheggiare sullo sterrato o sostare la notte senza permesso.

Per nostra fortuna, avendoci visti molto accondiscendenti, i ranger ci hanno poi permesso di restare per la notte ma facendoci spostare vicino ad una casa su terreno asfaltato , per questioni di sicurezza, con la promessa che, l’indomani mattina, ci saremmo spostati .

Il giorno seguente infatti, subito dopo la colazione, ci siamo spostati di circa un chilometro fino a raggiungere il punto panoramico dal quale era possibile vedere la cascata dopo aver percorso a piedi circa 500 metri.

Abbiamo poi proseguito lungo la strada verso Varzigueto, per arrivare in un altro luogo dove si poteva percorrere un sentiero e raggiungere i laghetti. La discesa a questi ultimi non è propriamente agevole ma, anche io che sono imbranata , sono riuscita ad arrivare su alcune rocce dalle quali si può godere il panorama sull’intera cascata che si lancia dall’alto per poi scorrere fra grandi massi e fermarsi in grandi pozze dalle acque limpide e trasparenti .

Percorso a ritroso il sentiero in salita fino al punto in cui avevamo lasciato il truck, altri ranger ci hanno redarguito dicendo che non era possibile lasciare i veicoli incustoditi sullo sterrato ed invitandoci a riprendere il percorso su asfalto. Raggiunto il villaggio di Ermelo, le sue case con i muri di sassi e i tetti in ardesia ci hanno riportato indietro nel tempo.

Usciti dall’area del parco, abbiamo viaggiato fino alla città di Vila Real.

Questo nucleo urbano, non particolarmente interessante, non offre grandi opportunità di sosta gratuita. Optiamo quindi per dirigerci verso un parco con un parcheggio ampio e ci fermiamo per la notte con l’intenzione di visitare l’indomani, l’unica vera ragione che ci ha portato in questo luogo: casa Mateus.

Luoghi di interesse: Parco Naturale Serra de Alvao. Cascate di Ermelo. Piova de cima (cascata e laghetti)

Tipo di sosta:(parco): la sosta nel parco non è autorizzata salvo accordi con i rengers per una sola notte.

Sosta a vila Real in parcheggio asfaltato no servizi vicino ad un giardino. Caldo

Note: nel parco naturale occorre seguire sempre la strada asfaltata . Non è permessa la circolazione su sterrati o la sosta.

Parco Alvao

Fisgas do Ermelo

Case di Ermelo

Parco di Alveo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...