Capo de Gata – Playa Torre Garcia

Data:7 novembre 2019

Luogo di partenza: Capo de Gata

Luoghi intermedi:

Luogo di arrivo: Playa torre Garcia

Km percorsi: Km 18

Spesa giornaliera: €-

Way points:sosta notte (playa Garcia): N36 49.148 W2 17.322

Resoconto

Ritornati all’area sosta di Capo de Gata per fare il refill di acqua poiché, ieri , avevamo fatto la lavatrice e io avevo lavato i capelli senza badare ai consumi, siamo poi ripartiti per verificare l’accesso ad una spiaggia vicina al Capo. Si tratta dell’intero litorale a nord-est di Capo de Gata , caratterizzato da una lunghissima spiaggia protetta che si chiama Playa Torre Garcia.

Per accedervi, occorre proseguire per un po’ di chilometri verso nord e poi, una volta trovato l’accesso, ripercorrere lo sterrato della spiaggia, tornando indietro verso il Capo.

Trattandosi di chilometri di spiaggia protetta da staccionate per delimitare i sentieri calpestabili e la zona da riparare per la presenza di qualche animale da proteggere ( probabilmente tartarughe), abbiamo percorso con il camion un lungo sterrato che segue parallelo la costa, fino al punto in cui il fiume incrocia il sentiero perpendicolarmente, sbarrandone il percorso e dividendo la costa in due parti.

A dir il vero, ora, il fiume è asciutto fatto salvo una grande pozza di acqua dolce, ma abbiamo preferito comunque parcheggiarci prima del Delta , piuttosto che proseguire oltre.

Parcheggiato il truck in uno spiazzo sulla sabbia, non sappiamo se qualcuno ci verrà a dire di andare via poiché il campeggio è vietato o se ci ignoreranno, come succede da molte altre parti, in questa stagione.

Sta di fatto che abbiamo pranzato sulla spiaggia, a pochi metri dall’acqua; oggi il mare è proprio mosso anche a causa del vento a 30km orari. Verso le 16, abbiamo portato i cani a fare una passeggiata vicino alle onde e, Odino, si è accanito su un grosso ramo trovato sulla sabbia, nel tentativo di volerlo portare con se in giro.

C’è il sole ma l’aria fresca ha fatto abbassare la temperatura fino ai 20 gradi e oggi, a quest’ora, per la prima volta da quando siamo in Spagna, abbiamo dovuto indossare un bel maglioncino .

Tornati indietro dalla passeggiata, anche i cani hanno preferito risalire sul truck e godere della vista del mare da dentro, appisolandosi sul divano.

Preferendo “poltrire” al riparo invece che stare fuori al vento, anche noi ci dedichiamo ad attività come scrivere il diario e organizzare le foto e, teniamo le dita incrociate che, più tardi, non ci chiedano di spostarci, così da poter sostare qui questa notte.

Buon pomeriggio.

Luoghi di interesse: faro capo de Gata, costa protetta

Percorso in sintesi: Per la playa Garcia occorre procedere verso El Alquian e poi una volta raggiunto ingresso playa si torna indietro verso capo de Gata seguendo sterrato della spiaggia.

Condizione delle strade: sterrato buono

Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): Scarse

Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): Sosta selvaggia no servizi sulla spiaggia 4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...