Madrid – Chinchon – Aranjuez – Toledo

Data: 19 – 20 aprile 2018

Luogo di partenza: Madrid

Luoghi intermedi: Chinchon , Aranjuez (sosta notte)

Luogo di arrivo: Toledo

Km percorsi: Km 74 + 30

Spesa giornaliera: € 545,00

Way points: sosta notte (aranjuez): N40 02,635 W 3 36,146

Chinchon ( castello): N 40 08,336 W 3 25,043

Resoconto

Due giornate all’insegna dei “trasferimenti” ,con piccole tappe interessanti di cui, la prima, è stata Chinchon, un piccolo paese che gode di una atmosfera affascinante.

Strette strade che salgono e scendono sulla collina, con case basse dalle tonalità chiare .

Un borgo dove, la piazza Major, è un particolare ed affascinante luogo di ritrovo: a pianta quadrata con tutte le costruzioni di uguale altezza e fattura che si affacciano sulla piazza, con balconi in legno color verde , al primo piano mentre , a piano terra, locande e ristoranti rappresentano un luogo di ristoro per i turisti.

Il piccolo ufficio turistico che si trova sotto un portico , fra un ristorante ed un altro, distribuisce una pianta del paese, fornendo gli orari di apertura della chiesa che, in posizione più elevata, si affaccia anch ‘essa sulla piazza.

Purtroppo non siamo riusciti ad andare a visitarla poiché apre solo in orari quando è previsto lo svolgimento del culto e noi preferivamo continuare il nostro itinerario ; sappiamo comunque che , al suo interno, vi è un quadro del Goya.

Anche il castello , che mantiene le pareti del perimetro ma è abbastanza diroccato, è un luogo suggestivo e , grazie al suo ampio parcheggio, offre la possibilità di una sosta , vicino al centro.

Percorse a caso le stradine irte, per avere un buon riscontro sul villaggio, siamo poi ripartiti per dirigerci verso la città di Aranjuez, sede del castello di villeggiatura reale , con i magnifici giardini del principe che, più che giardini , sono un vero e proprio bosco.

Parcheggiato il truck a fianco del corso del fiume, schivando papere , cigni ed anatroccoli che emettevano versi di disapprovazione mentre si spostavano da un lato all’altro della carreggiata, siamo poi andati a fare un giro a piedi , verso il palazzo, accompagnati dai pelosi.

Rinunciamo alla visita del monumento, essendo già le 18 ma, anche dall’esterno, possiamo renderci conto dell’ampiezza dell’edificio e delle piazze esterne che vengono utilizzate per parate e celebrazioni.

Siamo accaldati perché le temperature si sono alzate notevolmente in maniera inaspettata e non c’è molto vento .

Venerdì mattina , il gg 20, veniamo svegliati da un vociare forte ed incessante : pullman con scolaresche stanno arrivando sul lungo fiume. Centinaia di ragazzini, accomunati dalle magliette rosse, con qualche insegnante che si sta impegnando a tenerli a bada, sono giunti qui, per una gita nei giardini.

Veniamo invitati dalla polizia a mettere la museruola ai pelosi e poi ci soffermiamo a fare quattro chiacchiere in attesa che i ragazzini vadano oltre il ponte che collega la parte della strada, dove siamo parcheggiati con la parte dei giardini che è tutta recintata.

Verso le 11,30 partiamo e , percorsi una cinquantina di chilometri , giungiamo nelle vicinanze di Toledo.

Come prima tappa, prima che chiuda per la pausa, ci rechiamo alla sede della Polaris per far revisionare il motorino d’avviamento del quad che, da qualche giorno, esprime segni di “affaticamento” rifiutandosi di svolgere il suo lavoro e costringendo Davide ad usare la manopola manuale.

Lasciato il quad presso l’officina ,con la promessa di ritornare a riprenderlo lunedì, se arriveranno i pezzi , passiamo dal benzinaio a far rifornimento di carburante ( che salasso ma eravamo vuoti!) e ci spostiamo in un parcheggio alla base del centro storico della città medievale.

Pranziamo tardi e ci fermiamo un po’ per la “siesta”….. e qui finisce la giornata visto che il sonnellino è terminato all’ora di cena!

La visita è rimandata ….a domani.

Luoghi di interesse: Chinchon la Plaza mayor, ,chiesa e castello. Aranjuez: giardini del principe e palazzo reale

Percorso in sintesi: Strade nazionali

Condizione delle strade: buone

Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): Discrete

Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): Sosta in parcheggio vicino al fiume no servizi ( aranjuez)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...