Castellon – Sagunto

Data: 16 marzo 2018

Luogo di partenza: Castellon

Luoghi intermedi:

Luogo di arrivo: Sagunto

Km percorsi: Km 50

Spesa giornaliera: € –

Way points: sosta notte (sagunto): N 30 40,577 W 0 17,231

Resoconto

Oggi, dopo aver fatto rifornimento di cibarie , è il momento di spostarci verso Sud, in direzione di Valencia , dove è cominciata la festa di Las Fallas che dura dal 16 al 19 marzo.

A dir il vero preferiamo fare una tappa intermedia , quindi ci fermiamo a Sagunto, una piccola cittadina con un teatro romano, ben ristrutturato e un castello con lunghissime mura , in cima alla collina dalla quale si gode un ottimo panorama.

Giunti in zona, “triboliamo” per trovare il modo di avvicinarci al castello e trovare un posto x la notte, poiché la ferrovia taglia la strada è noi non riusciamo ad attraversare i sottopassaggi.

Finalmente, prendendo la direzione del castello dalla parte opposta, troviamo la giusta direzione e ci fermiamo su uno spiazzo sterrato, proprio sotto le mura.

Decidiamo di andare a piedi , con i pelosi, a visitare il castello ma, percorso il sentiero abbastanza dissestato che circonda il castello e che si arrampica sulla collina fino ad arrivare all’entrata, scopriamo che è vietato l’ingresso ai cani.

Davide rimane fuori ed io entro a dare una occhiata, visto che l’ingresso è gratuito.

L’area all’interno delle mura è vasta e si può girare indisturbati lungo il perimetro, godendo della vista sulla valle . Stanno facendo alcuni lavori di ristrutturazione . Non mi soffermo più di tanto avendo lasciato Davide fuori, vicino al teatro romano che però è cintato ed è chiuso.

Per tornare al truck, Davide propone di continuare il giro sul sentiero e aggirare le mura fino a tornare al punto della sosta ma, dopo aver imboccato questa strada , il sentiero ha cominciato a presentare qualche leggera difficoltà che ci obbliga ad arrampicarci sulle pietre.

Per Davide e i pelosi è decisamente facile mentre per me con il mio scarso senso di equilibrio e agilità, si rivela un percorso insidioso. Inoltre, da alcuni giorni, ho male ad un polso e quindi ho difficoltà a poggiarmi su esso per mantenere la stabilità.

Dopo un po’ di improperi che esprimevano il mio totale disappunto , finalmente, decidiamo di scendere su una strada asfaltata e, nonostante fosse un percorso più lungo, raggiungiamo il truck più comodamente e senza il rischio di cadere e farmi male.

In lontananza, si odono continui botti di petardi e musica : è la gente che, per le strade, sta festeggiando las fallas….ma di questa festa vi parlerò meglio nei prossimi giorni.

Ormai sono le 18 e rientriamo nel truck .

Buona serata!

Luoghi di interesse: Teatro Romano e castello con mura

Percorso in sintesi: Strada nazionale

Condizione delle strade: buona

Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): Buona

Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): Sosta notte selvaggia sotto le mura del Castello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...