Peniscola – Sentiero Irta – Castellon

Data: 12 – 15 marzo 2018

Luogo di partenza: Peniscola

Luoghi intermedi: sentiero dell’irta ( parco), Benicassim

Luogo di arrivo: Castellon

Km percorsi: Km 9 + 65

Spesa giornaliera: € 11,10+ 149,17

Way points: sosta notte ( spiaggia irta): N 40 17,807 E 0 20,748

sosta notte ( Castellon) : N 39 58,821 E 0 01,335

Resoconto

Partiti dalla sosta a sud di Peniscola , abbiamo percorso lo sterrato all’interno del parco, fino alla spiaggia di irta, senza grossi problemi , una volta superati i quattro tornanti che, con il truck, hanno richiesto un po’ di manovre.

Lungo il tratto percorso, abbiamo superato alcune piccole calette ma, all’altezza della spiaggia di Irta, ci siamo fermati in corrispondenza del parcheggio, a fianco al sentiero e a una cinquantina di metri dal mare.

C’è il sole, è l’ora di pranzo…perché’ non fare una sosta?

Beh, la sosta pranzo si è ben presto trasformata nell’intenzione di rimanere qui , per la notte , per quanto ci sia il divieto si accamparsi nell’area del parco che, speriamo, valga sopratutto d’estate, per evitare che fiorde di camperisti con i loro yogurt, prendano di mira questo ambiente protetto.

Trascorriamo il pomeriggio nella piccola spiaggerà dove il suolo è ricoperto da conchiglie di tutte le forme e colori; grandi, piccole, intere e sbriciolate, queste conchiglie, mescolate a sabbia, costituiscono il terreno sul quale posiamo il nostro telo e ci sediamo ( io, Davide e Niky), mentre Odino litiga con un grande ramo , spostandolo con il muso e le zampe, quando non riesce con le fauci, a destra e a manca, pretendendo che qualcuno glielo lanci !

Quando il sole comincia a calare , torniamo sul truck e ci godiamo una atmosfera bellissima mentre la luce sfuma e il mare si fonde nei colori del cielo e la spuma delle onde nella forma delle nuvole fino a divenire un tutt’uno .

Il giorno seguente, con calma e un po’ di malinconia nel lasciare questa bellissima spiaggia, continuiamo il nostro percorso sterrato fino al paese dove termina il parco e proseguiamo fino all’area sosta di Benicassim.

Approfittiamo dei servizi scarico e carico acqua per fare un paio di lavatrici e stendere nel prato fino a quando le nuvole non cominciano a minacciare pioggia. Questa area sosta non è un granché e Davide non vuole fermarsi per la notte, visto che siamo contornati da camper sistemati anche in maniera disordinata, stile campo rom!

Proseguiamo ancora per un po’ di chilometri fino a raggiungere Castellon ma, al nostro arrivo, l’area sosta che ha circa una quarantina di posti, è già tutta piena. Ci parcheggiamo in una strada abbastanza deserta, a pochi metri dall’area e, mentre ci stiamo preparando per la cena , sentiamo bussare alla porta del truck.

Una coppia di ragazzi liguri, con cinque bimbi, dall’anno e mezzo fino ai dieci anni, che viaggiano come noi, in camper, avevano visto HungryWheels parcheggiato; sono amici di fb con Davide e, visto che si trovavano a Castellon anche loro, ci hanno individuato e sono venuti a salutarci.

Abbiamo chiacchierato con la simpatica “tribù “ per una oretta e , dopo esserci scambiati indicazioni di viaggio, ci siamo separati , poiché loro preferivano proseguire il loro viaggio verso nord, in fase di rientro in Italia.

Il giorno 14 ed il giorno 15 li abbiamo trascorsi a Castellon, spostandoci nell’area sosta attrezzata , per poter usufruire del carico e scarico acqua.

A pochi passi dal parcheggio, si trova il planetario e, su indicazione di un signore che ci ha consigliato la visita, abbiamo preso i biglietti per una proiezione nella cupola che si intitolava “nonna terra” e illustrava in maniera simpatica , come la terra si era creata ed evoluta ed il suo rapporto con i pianeti. Questo delle 19 , era uno spettacolo adatto anche ai più piccoli mentre, in altri orari e giorni differenti, ci sono spettacoli più’ tecnici e di diverso genere. La programmazione cambia tutti i mesi.

Un’altra piacevole attività che ha occupato, in entrambi i giorni, le prime ore del pomeriggio, è stata la magnifica passeggiata lungo la spiaggia di 3km, fra andata e ritorno, lungo la quale , diverse attrezzature sportive offrono la possibilità, a chi lo desidera, di fare ginnastica . Noi ci siamo limitati a percorrerla con Odino e Niky, avanti ed indietro e, visto che tiravano come matti, abbiamo esercitato solo i bicipiti!

Lungo questa passeggiata, ai bordi della spiaggia, una doccia ed un abbeveratoio per cani colpisce la nostra attenzione: veramente un servizio speciale per i nostri pelosi !

Giovedì , in previsione dello spostamento, abbiamo approfittato per andare a fare la spesa , visto che il frigo cominciava ad emettere un leggero eco , quando aprivamo il portello.

Verso le 19 Manuel, un caro vecchio amico, conosciuto anni fa durante la gara di orientamento Sin Frontera Challenge, in Marocco, è passato a salutarci, visto che vive proprio in questa città.

Ovviamente , abbiamo parlato di gare ed uscite in fuoristrada alla ricerca di wp, come piaceva fare a noi, prima di prendere il truck, ed il tempo è volato . E ‘ sempre bello ritrovare le persone a distanza di tempo e sentirsi come se ci fossimo salutati il giorno prima!.

Buona serata.

Luoghi di interesse: Sentiero nel parco, Castellon: Planetario, camminata attrezzata sulla spiaggia vicino al porto

Percorso in sintesi: Sterrato , asfalto

Condizione delle strade: buona

Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): Assente nel parco

Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): sosta nel parco ( non autorizzata) davanti alla spiaggia di irta; prima notte a Castellon parcheggiati in una via vicino all’area sosta ; seconda notte parcheggiati nell’area sosta gratis attrezzata con servizi ed internet ( no elettricità)

Peniscola –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...