Sosta alla spiaggia Issios

Data: 13-15 gennaio 2016
Luogo di partenza: sosta spiaggia issos
Luoghi intermedi: –
Luogo di arrivo: –
Km percorsi: –
Spesa giornaliera: –
Way points: –

Resoconto
Non c’e’ che dire: abbiamo trovato veramente un luogo gradevole! Ci dispiace di aver trascorso qualche giorno nel porto di Lefkimi che risultava una base sicura ma un po’ squallida mentre , a sapere di questa spiaggia, avremmo potuto fare direttamente base qui. Ad ogni modo meglio tardi che mai !
Sia il giorno 13 che il 14 sono state due giornate di bel tempo e ne abbiamo approfittato per girare con il quad sulle dune di sabbia , sbizzarrendoci a correre veloci su e giu’, guidando alternati, sia io che Davide. Abbiamo passeggiato con i pelosi, felici di correre liberi lungo la spiaggia e abbiamo anche fatto un sacco di lavatrici, approfittando della presenza dell’acqua e di una leggera brezza che ha fatto asciugare subito i panni stesi. Essendo una zona prettamente turistica, la gente che abita nei dintorni ha occupazione stagionale; un po’ come succedeva in italia, fino a qualche anno fa, sulla riviera adriatica. E’ abbastanza facile quindi, che qualcuno della zona , venga, anche durante la settimana, a passeggiare lungo questa magnifica spiaggia . Per questa ragione , abbiamo avuto modo di conoscere due papa’ che hanno portato i figli quindicenni a fare un po’ di esercizi di motocross, sulle dune . Non e’ mancata l’occasione, ovviamente, di chiacchierare insieme, (sono tutti molto gentili) e di offrire loro un caffe’, ricevendo , in cambio, un invito al nostro ritorno a Benites, prima di arrivare a corfu’ citta’ , per bere insieme qualcosa! Questa e’ la vera essenza della nostra vita: viaggiare e confrontarci con la gente dei luoghi che visitiamo, scambiare opinioni, e comprendere come e’ la realta’ in cui vivono. Si scopre che, anche i paesi europei sono leggermente diversi dall’Italia, per stile di vita, abitudini e leggi. Ovviamente, man mano che ci spingeremo in luoghi piu’ remoti, le differenze culturali , di cibo , di religione ecc ecc saranno piu’ forti ed interessanti da imparare e divulgare a chi legge il resoconto.
Ieri pomeriggio ci siamo recati, a piedi, lungo la spiaggia, al paese qui a fianco a vedere se trovavamo un internet aperto , nonostante tutte le attivita’ commerciali fossero serrate. Abbiamo avuto fortuna e siamo riusciti a scaricare la posta e chiamare i genitori, prima che divenisse buio. Abbiamo ricevuto la bella notizia dal nostro amico meccanico, che i pezzi per il quad, sarebbero partiti per Corfu’ questa mattina e arrivati a destinazione, dal meccanico sull’isola, entro la fine della prossima settimana. Fantastico! In questo modo , se tutto sara’ ok , dovremmo riuscire a tornare in Continente , per l’inizio della settimana seguente e proseguire il nostro itinerario. Questa mattina il tempo e’ brutto! Pioggia in prima mattinata e vento forte a seguire. Il cielo e’ fitto di nubi e non ci arrischiamo ad andare da nessuna parte con il quad o a fare altre lavatrici, perche’ non riusciremmo ad asciugare i vestiti. Non c’e sole e quindi, alla sera , ricorriamo all’ uso del generatore per caricare le batterie che alimentano tutto il truck e gli apparecchi elettrici. Oggi approfittero’ di mettere altri wp sulla mappa della Grecia , cosi’ da definire l’itinerario e leggero’ qualche capitolo della guida sui paesi dell’Asia occidentale , perche’ ho terminato la guida di Georgia, Armenia e Arzebajgian.
Buon we a tutti !

Luoghi di interesse: Spiaggia Issos e lago

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...