Marocco – Azrou – Midlt

Data: 26 marzo 2015
Luogo di partenza: Azrou
Luoghi intermedi: Ifrane, Boulemane, Zeida
Luogo di arrivo: route per Zeida (midlt)
Km percorsi: km 162
Spesa giornaliera: dh 900=€8,49
Way points: panorama: N 33 12,443 W 4 39,705
camping Timnay: N 32 45,111 W 4 55,145

Resoconto
Oggi , primo giorno senza pioggia , anche se , gran parte della mattinata e’ stata nuvolosa e ci ha visti fermi in sosta prima di poter intraprendere il nostro itinerario. L’intenzione era di percorrere da Azrou la N13 , che passa per la foresta dei Cedri e giunge fino a Midlt ma quando ci siamo messi in marcia, ci hanno subito fermati poiche’, questa notte, ha nevicato e le strade erano bloccate. Dopo circa una ventina di minuti, la polizia ci ha consigliato di tornare ad Ifrane e di prendere una strada piu’ lunga che passa da Boulmane che, a detta loro, doveva essere sgombra . Purtroppo una volta ripercorsi i 20 km fino a Ifrane, abbiamo scoperto che anche quella strada era bloccata ed abbiamo dovuto attendere diverse ore prima di poter procedere. Durante la sosta Davide ha familiarizzato con altri camionisti che gli hanno offerto the e caffè e si sono resi disponibili a farci strada verso la direzione corretta. Solo alle 14 abbiamo rimesso in moto il truck e siamo partiti seguendo le indicazioni verso Boulmane, itinerario che non avevamo mai percorso in precedenza. Il territorio, man mano che avanzavamo, diveniva sempre piu’ bianco e carico di neve poiche’ abbiamo dovuto superare un piccolo passo ma, quando la strada si e’ aperta sulla valle, e un po’ di sole ha cominciato ad illuminare il paesaggio, lo scenario e’ completamente mutato: sullo sfondo montagne cariche di neve brillante sotto i raggi del sole e, intorno a noi una immensa pianura di terra rossa , brulla e selvaggia, con un panorama incantevole, a perdita d’occhio. Meraviglioso! La strada asfaltata lasciava a desiderare in quanto a buche e dossi, quindi sconsigliata agli “yogurt” ( camper normali) che e’ meglio che seguano la N13 che risulta essere anche piu’ breve, ma per noi , e’ stata una scoperta , alla fine, positiva: adoriamo percorrere strade mai fatte in precedenza, al fine di conoscere sempre meglio il territorio marocchino. Superata la prima ed unica citta’ , Boulmane, abbiamo continuato immersi in una natura fantastica , resa ancora piu’ bella dal sole che oggi ci ha onorato , a tratti, della sua presenza. La terra rossa con gli arbusti sparpagliati e’ il territorio di pecore, muli e qualche cagnolino peloso , visto che in queste zone fa decisamente freddo, durante l’inverno. Incontriamo dei torrenti carichi di acqua rossa che si trasformava , in alcuni punti, in piccole cascate color porpora. Per dirla con i versi di un famoso cantautore, “lunga e diritta correva la strada ” ..ma ci fermiamo qui perche’ noi procedevamo abbastanza lentamente per non avere problemi con l’asfalto bagnato e con le buche . Sembrava di essere negli USA, dove spesso si trovano queste strade diritte fino a perderle all’orizzonte , deserte e con la terra rossa e le montagne brulle tutto intorno. Risulta sempre difficile trascrivere in parole l’emozione che la natura sa regalare alla vista e, in queste lande desolate, dove tutto e’ spazio e colori , lo e’ ancora di piu’! Adoriamo il Marocco, non solo per le sue citta’ imperiali ma , sopratutto per quello che abbiamo visto oggi, viaggiando sul nostro truck e , speriamo che tutti voi possiate almeno immaginare il nostro entusiasmo, guardando le foto e leggendo questo resoconto . Verso le 17 siamo arrivati alla cittadina di Zeida, e dopo circa una decina di chilometri abbiamo incontrato una struttura che fa da camping e ha anche ottime camere spaziose e dotate di tutti i confort. Sistemati i suoceri nella loro suite e parcheggiato il truck , mi sono dedicata al resoconto e ora faro’ una bella doccia , prima di preparare la cena .
Buona serata a tutti !

Luoghi di interesse: paesaggio
Percorso in sintesi: N8 fino a Ifrane , R707,R503 da Boulemane a Boulojoul, poi N13
Condizione delle strade: dissestate fino alla N13
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): scarse
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): sosta camping Timnay con zona camping e stanze con servizi , ristorante . Buon livello delle camere (dh 450 x due persone compresa colazione)
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...