Marocco – Meknes – Fes

Data: 23 marzo 2015
Luogo di partenza: meknes
Luoghi intermedi: –
Luogo di arrivo: Fes
Km percorsi: km 66
Spesa giornaliera: dh 179,96=€16,97
Way points: camping diamant vert

Resoconto
Oggi, non ho molto da raccontare ! Partiti questa mattina verso le 10 da Meknes , siamo giunti velocemente e senza problemi di alcun tipo, a Fes , percorrendo l’autostrada . Unica costante : la pioggia ! Cominciamo ad essere un po’ stufi di questo tempo perche’ ci limita notevolmente negli spostamenti e gestire il truck con quattro persone e sopratutto i due pelosi , diventa impegnativo a causa del fango presente nelle strade . Occorre che tutti si levino le scarpe , cosa che comunque facciamo abitualmente, per non inzaccherare il truck e i tappeti ma, con Hogan e Niky , il problema diventa piu’ grande. Nonostante li porti in doccia a lavare le zampe ogni volta che escono e rientrano in Hungrywheels , le loro impronte fangose sono presenti sui tappeti e, tutte le mattine, devo raccogliere terra con il battitappeto in tutti gli angoli del pavimento. Tutto e’ piu’ facile con il tempo sereno, oltre ad essere tutto piu’ bello . Anche la temperatura esterna non rende facili le cose perche’ si aggira intorno ai 12 gradi e richiede uso di maglioni e giacche per la pioggia. Questa mattina, pur essendo arrivati al camping fuori da Fes intorno alle undici e aver preso possesso immediatamente del bungalow per i miei suoceri, abbiamo perso una buona ora di tempo per svuotare le acque e fare rifornimento, approfittando per lavare le taniche di acque nere che cominciavano ad emanare odore. Almeno una volta al mese , quando posso, oltre a svuotare completamente le acque nere, immetto nelle taniche acqua pulita dall’esterno con una canna che introduco nel wc , al fine di riempire completamente la tanica piu’ volte e poi svuotarla. In questo modo elimino i residui rimasti all’interno ed evito odori spiacevoli. Essendo dotati di un tanicone da 150 litri ( differentemente dagli “yogurt” che hanno la cassetta), questo e’ l’unico modo di pulirlo per bene oltre al normale svuotamento tramite trituratore o aprendo la serranda totalmente. Una volta terminata la fase dei servizi, sempre sotto la pioggia incessante, abbiamo preparato da mangiare una fantastica pasta al pesto con patate e fagiolini e, dopo pranzo, Maria e Rino sono andati a riposare nel bungalow, mentre noi ci siamo abbioccati sul letto fino alle 17,30. Al risveglio , Davide e’ andato a comperare al supermercato del pane e dell’acqua ma ha dovuto prendere il quad e percorrere un paio di chilometri ( questo campeggio si trova a circa 15 chilometri dal centro ed intorno non ci sono bancarelle ). Terminiamo il pomeriggio guardando un po’ di tv dopo l’arrivo dei miei suoceri che sono tornati sul truck. Scritto questo resoconto, spero che domani avro’ modo di raccontarvi del nostro itinerario di visita in citta’.

Luoghi di interesse:
Percorso in sintesi:
Condizione delle strade:
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas):
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping):
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...