Moulay Bousselham- lago Sidi Bourhaba

Data: 16 marzo 2015
Luogo di partenza: Mulay Bousselham
Luoghi intermedi: Kenitra, plage mehdiya
Luogo di arrivo: parco Lac de Sidi Bourhaba
Km percorsi: km 108
Spesa giornaliera: dh 29= €2,74
Way points: sosta notte : N 34 14,454 W 6 40,276

Resoconto
Questa mattina non resistiamo all’acquisto di due focaccelle, da mangiarci calde con la marmellata e poi , ci mettiamo in marcia per la terza tappa del nostro itinerario. Come lo scorso anno , imbocchiamo la strada parallela all’autostrada per dirigerci verso sud , lungo la costa e, come lo scorso anno, se non peggio, ci pentiamo della scelta. La strada e’ notevolmente dissestata con pezzi di asfalto inesistenti o con buche e solchi che, se affrontati con una auto normale o uno yogurt , rischierebbero di provocare danni alle sospensioni. Anche noi procediamo lentamente, schivando i buchi o mettendo le ruote meta’ su terra e meta’ sul residuo di asfalto. E’ consigliabile percorrere questo tratto sulla parallela autostrada prendendola da Moulay Bousselham ma che noi imbocchiamo a circa meta’ strada, sul tragitto per Kenitra . Il restante percorso scorre veloce su una strada a due corsie, con traffico praticamente assente , fino all’uscita ( circa 35 km) e con un prezzo estremamente modico ( meno di due euro). Giunti in citta’ , ci dirigiamo verso la spiaggia di Medhiya attraversando parzialmente l’agglomerato urbano che non ha nulla di particolare da offrire. La spiaggia e’ molto grande e bella, con l’oceano che si esprime con grandi e forti onde e il sole che rende il colore della fine sabbia, ancora piu’ dorato. Ricordo che lo scorso anno vi erano dei cammelli che portavano in groppa turisti, lungo la spiaggia mentre ora, sembra quasi deserta , fatto salvo qualche stazione balneare che ha montato ombrelloni e seggiole per eventuali clienti . Non ci fermiamo lungo il litorale ma ci dirigiamo direttamente alla riserva ornitologica del lago di Sidi Bourhaba, la cui entrata si trova su una strada parallela a quella del lungomare, ma leggermente piu’ all’interno. Passato l’ingresso caratterizzato da una alta torre di controllo e da una cancellata in legno, ci dirigiamo verso la fine della strada chiusa di circa 3 km, dove si trova un parcheggio e diverse postazioni per il picnic. Anche in questo luogo, che dovrebbe essere protetto e tutelato , la spazzatura , purtroppo e’ un po’ ovunque. Esistono cestini di raccolta ma sembra che non vengano a ripulirli da qualche giorno e le tracce di molteplici falo’ , sono disseminate in quasi tutti i punti dove hanno creato le aree picnic. Alcune macchine sono presenti nel parcheggio e , camminando nella boscaglia con i pelosi, scopriamo che appartengono a famiglie che sono venute a trascorrere la giornata qui, immersi nella natura. Un marocchino mi chiede gentilmente una ciotola per raccogliere la carne della griglia che ha cotto mentre altri osservano discreti il nostro truck. Tutti sono gentili ma riservati, salutano educatamente ma non fanno conversazione. Ci sono anche coppiette di giovani che rimangono in auto e si sbaciucchiano segretamente , mentre un’altra coppia siede vicino alla riva, guardando il lago , senza rivolgersi la parola. Noi camminiamo un po’ con i cani al calore dei raggi del sole del pomeriggio ma poi, rientriamo perche’ la brezza rende l’aria troppo frizzante. Ci beviamo una spremuta di arancia ricordando i nostri momenti “salutari” con i ragazzi di carpi e sonnecchiamo guardando un po’ di tv. In teoria non sarebbe possibile sostare di notte all’interno del parco ma decidiamo di non muoverci e , nell’eventualita’ dovessero venire a dirci qualcosa, ci sposteremo verso la spiaggia. Tagliatelle al sugo di carne e un buon film in tv concludono la giornata e la telefonata dei nostri amici Antonella e Massimo, ci rende ancora piu’ felici ( ci mancateeee)!
Buona notte !

Luoghi di interesse: spiaggia Mehdiya , riserva Lac de Sidi Bourhaba
Percorso in sintesi: strada secondaria fino all’imbocco dell’autostrada e poi fino a kenitra nord proseguito direzione mare spiaggia medhiya S212 e poi al lago alle spalle della spiaggia
Condizione delle strade: primo tratto fino ad autostrada molto brutto consiglio prendere autostrada da mulay bousselham
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): buone
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): dormito all’interno del parco del lago
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...