Sosta a collioure 2

Data: 11 gennaio 2015
Luogo di partenza: sosta a Collioure
Luoghi intermedi: –
Luogo di arrivo: –
Km percorsi: –
Spesa giornaliera: –
Way points: –

Resoconto
Ieri vi avevo anticipato che, oggi, sarebbe stata una giornata di relax ma onestamente pensavo di passare il mio tempo in spiaggia, a prendere il sole , magari leggendo qualcosa sul kindle….e invece il relax c’e’ ,ma tappati in truck, a causa del fortissimo vento. Sin dalle prime ore di questa mattina, HW ha cominciato ad oscillare regalandoci quella sensazione tipica che si ha quando , in barca, c’e’ il mare molto mosso! Il body oscillava o meglio, sembrava venir scosso, in maniera alquanto brusca, a causa delle potenti raffiche di vento. Questa zona e’ infatti famosa per il Maestrale, che puo’ arrivare a piu’ di 120km/h ! Con l’avanzare delle ore, la situazione e’ andata peggiorando e noi, tappati in casa, non potevamo far altro che aspettare che si placasse, cibandoci (pane e marmellata a colazione e a pranzo gnocchi al gorgonzola e noci) e giocando a Macchiavelli. Solo verso le ore 14, quando le raffiche hanno regalato una tregua, abbiamo portato fuori i cani: dalla recinzione dell’area camper, si accede ad una boscaglia su una collinetta e, percorrendo pochi metri, si giunge ad un punto panoramico, che si affaccia sulla costa sottostante. Sganciamo i cani per farli pascolare liberi e , come di consueto, appare quasi all’istante un altro cane libero, con tre fanciulle! Io blocco immediatamente la Niky, che mi era piu’ vicina, mentre Davide corre dietro a Hogan che, invece, era piu’ lontano e prossimo al nuovo venuto. Fortunatamente, si trattava di una femmina e anche buona , quindi Hogan ha obbedito al richiamo mentre la niky, trattenuta a una ventina di metri, faceva la sua solita sceneggiata, con versi e pianti, implorandomi di lasciarla andare, a mordere la rivale ! Quanto siano bravi con gli umani e sopratutto i bambini e quanto si amino fra di loro, i miei pelosi , quanto diventino veramente bastardi , quando ci sono altri animali ! Il problema e’ che Niky va daccordo con i maschi e Hogan con le femmine ma, quando sono insieme , cioe’ sempre, fanno branco e …non capiscono piu’ nulla! Comunque la provocatrice e ‘ sempre la Nikita! Se c’e’ da “fare a pacche” …non la ferma nessuno ! L’altra sera voleva mangiarsi lo schermo del televisore perche’ ha visto, durante un programma, le immagini di altri cani! Comunque, oggi, tutto bene e, dopo averli rimessi al guinzaglio, siamo tornati su HW. Davide si sta occupando di montare lo switch per i decoder che avevamo comperato qualche settimana fa’, io mi dedico a scrivere il resoconto, tanto non credo che avro’, piu’ tardi, novita’ eclatanti , da riportare. Questa mattina abbiamo anche cominciato a guardare l’itinerario in Spagna. Ci vorrebbero sei mesi per poterla visitare tutta , come piace a noi, ma rimanderemo questo momento a quando saremo piu’ vecchi e non ci fideremo piu’ tanto ad allontanarci, preferendo stare in zone europee. Per questo viaggio, ci limiteremo a percorrere la costa , con qualche piccola variante verso l’interno, per arrivare fino ad Algiaciraz, a prendere il traghetto per il Marocco. Continueremo a percorrere pochi chilometri al giorno e a visitare tutto cio’ che troveremo lungo l’itinerario ma, entro un paio di mesi, entreremo nello stato nord africano che ci ospitera’ per un periodo di circa sei mesi, durante i quali, amici e parenti ci verranno a trovare. Questa sera, per cena, preparero’ una insalata di funghi e grana e dei rotolini di maiale ripieni . Non mancheranno anche le acciughe, che ieri ho assaggiato pure nella versione marinata e, devo dirvi, sono fantastiche : filetti bianchi, belli ciccioni, dal gusto leggermente asprigno dell’aceto ma comunque delicati e gustosi (nulla a che vedere con quelle che avevo assaggiato fino ad oggi ), per non parlarvi della pasta da spalmare che e’ gustosissima ! Hummmmm…. gnam… gnam! In effetti Collioure, ha proprio il diritto di essere la capitale dell’acciuga ! Buon pomeriggio

Luoghi di interesse:
Percorso in sintesi:
Condizione delle strade:
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas):
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping):
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...