Figures – St Feliu de Guixol

Data: 14 gennaio 2015
Luogo di partenza: Figures
Luoghi intermedi: Girona
Luogo di arrivo: St. Feliu de Guixol
Km percorsi: km 76 + quad km 59 (costa tornando indietro fino a Palafrugell)
Spesa giornaliera: euro 262,40
Way points: area sosta (St. Feliu): N 41 46,792 E 3 01,351

Resoconto
Oggi giornata a zonzo per la costa. Percorsa la prima settantina di chilometri per spostarci fino a St. Feliu, sulla costa, un paese turistico ma grazioso, con una bella porta antica ed un monastero limitrofo, abbiamo parcheggiato nell’area sosta e, subito dopo pranzo, con il quad , siamo andati alla scoperta della costa che , in pratica, ci eravamo lasciati alle spalle percorrendo con HW una strada piu’ veloce, che passava vicino a Girona. In questo tratto, non esiste una vera e propria strada che segue la costa , vista mare, ma una serie di strade secondarie che, raggiungono le baie disseminate lungo il litorale. Abbiamo quindi preferito percorrere un itinerario con il truck che ci ha condotto agilmente a destinazione e poi , usare il quad per girovagare per il resto della giornata. Il percorso ci ha permesso di vedere diverse localita’ turistiche di quest’ area, prima fra tutte Plaja D’Aro . Quest’ultima, e’ una localita’ di villeggiatura in stile ” riminese” con tanto di stradone piene di attivita’ commerciali, ristoranti e grande spiaggione , alle spalle del quale, sorgono veri e propri grattacieli edificati nel momento del boom che, d’estate, ospitato miglia di persone. Ora le spiagge sono deserte come anche la lunga passeggiata in riva al mare , completamente pedonabile. Proseguiamo l’itinerario spostandoci verso Palamos ; adocchiamo una serie di baie piu’ piccole e , a seguire, entriamo in una area parco, dove sentieri sterrarti, aperti al traffico in stagione senza rischio incendi , ci hanno condotto attraverso una grande pineta a picco sul mare, fino a giungere a Calella di Palafrugell. Prima di percorrere tutta la strada sterrata, ci siamo pero’ fermati, in una spiaggia denominata del Castello, all’inizio della zona parco, molto gradevole da dove partono tutta una serie di passeggiate a piedi, di diverse lunghezze. Giunti invece a Calella, abbiamo fatto retrofront e , tornando per la stessa strada, ci siamo fermati a fare shopping a Platja D’Aro, in un piccolo centro dove si trova il Decatlon , entrando in una vinoteca a comperare i tappi per il vino che aspirano l’aria , cosi’ da non sciupare la bevanda se , una volta aperto, non riusciamo a finirlo. Non rinuncio a comperare anche una bottiglia di Cognac spagnolo (cardinal Mendoza) visto che, di liquori , non siamo molto forniti (non sono riuscita a recuperare le bottiglie di mandarino e limoncello artigianali, che il mio padrino aveva appositamente messo da parte per me), e non vogliamo non aver nulla da offrire ad amici, come digestivo dopo cena ( bugia ! Voglio berlo tutto io, da brava ciucchettona ! Hi hi hi ! ). Pero’ come si fa a bere un nettare come questo, in bicchieri da acqua o da vino ? No no, visto che c’e’ un negozio di CASA proprio a fianco alla vinoteca, acquistiamo due bicchieri di vetro dalla tipica forma tozza e bombata, da tenere nel palmo della mano, per far scaldare il liquore, prima di degustarlo ( urca ue’! Sembro quasi un’intenditrice vero?). Alla fine, presi da raptus dello shopping sfrenato, abbiamo comperato anche un cuscino di noccioli di ciliegia, che si mette nel microonde a scaldare e funziona fantasticamente per dolori alla schiena o al collo , oppure e’ un fantastico “scaldotto”, in caso di freddo, se la Niky non ha voglia di essere abbracciata ! A proposito di Niky e Hogan, tornati verso le 18 presso HungryWheels , abbiamo fatto un giro con loro fino alla spiaggia che dista circa 800 mt. e poi una passeggiata nel centro cittadino semideserto, giusto per curiosare nelle poche vetrine illuminate. Tornati a casa, riposto gli acquisti, scritto il resoconto, fra qualche minuto preparero’ la cena : questa sera andiamo di formaggio fuso, tipo raclette, con i crostini.
Non so ancora dirvi cosa faremo domani: e’ da ieri che abbiamo problemi con la batteria del camion che non fa partire piu’ il motore ( fortunatamente abbiamo le batterie del body e stiamo usando quelle) ma dobbiamo passare da un centro assistenza MAN, per vedere di sostituirla ( mi auguro in garanzia visto che ha un anno di vita !) . Stiamo quindi verificando dove si trova il centro assistenza piu’ comodo, per farci un salto . Seguiteci e scoprirete dove andremo !
Buona serata.

Luoghi di interesse: st. Feliu, S.Agaro, Platja D’Aro, platja de Castell (cala castell) , parco e costa fino a Palafrugell
Percorso in sintesi: N11, D65, 310. In quad C253 + sterrato fino a palafrugell
Condizione delle strade: buone
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas):buone
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): parcheggio con ghiaia su due livelli con scarico e acqua
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...