Saline du giraud – Stes Maries de la Mer

Data: 2 gennaio 2015
Luogo di partenza: spiaggia saline giraud
Luoghi intermedi: comune giraud
Luogo di arrivo: Stes Maries de la Mer
Km percorsi: km 76
Spesa giornaliera: euro 1,80
Way points: sosta notte ( S.tes Maries) : N 43 27,431 E 4 26,850

Resoconto
Anche se il posto e’ bello e i cani godono di piena liberta’, oggi ci spostiamo ma, rispetto al programma iniziale di andare ad Arles, dopo aver letto la guida e aver scoperto che la visita prevede una ulteriore Arenas e i resti delle terme di Costantino, optiamo per andare, direttamente, a Stes Maries de la Mer. Non abbiamo molta voglia di rientrare nella civilta’ cittadina dopo esserci abituati al relax della natura e questo e’ l’altro motivo che ci ha condizionato nella decisione. Percorriamo una settantina di chilometri lungo la strada che corre all’interno del parco della Camargue e , giungiamo alla nostra meta. La cittadina si rivela diversa dalle nostre illusioni: si tratta di un posto incantevole con una lunghissima spiaggia sul mare ma anche di un villaggio estremamente turistico. I locali sono parzialmente chiusi ma ci sono comunque tantissimi camper di turisti parcheggiati nei parcheggi o nei campeggi, uno a mezzo metro dall’altro! Anche molte auto hanno condotto qui persone per trascorrere una piacevole giornata in spiaggia o una passeggiata sui bianchi cavalli della Camargue. Purtroppo, in molti, passeggiano sul bagnasciuga con i loro cani e quindi , Hogan e Niky se ne devono stare buoni buoni sul truck . No ,non e’ propriamente cio’ che cerchiamo. Sicuramente, settimana prossima, su questa incantevole spiaggia, non ci sara’ piu’ nessuno ma adesso e’ troppo frequentata, per i nostri gusti. Ritroviamo anche i ragazzi con i quali abbiamo trascorso il fine anno e passeggiamo insieme, in centro , alla ricerca di una boulangerie . Loro hanno parcheggiato in campeggio ma domani , come noi, si sposteranno verso Agues Mortes , per poi ricominciare il viaggio verso casa. Al tramonto, rientriamo in HW ma , dopo dieci minuti, la polizia ci avvisa che non possiamo sostare, per la notte, lungo la spiaggia ( ovvio, vogliono che vai nei campeggi o nei parcheggi e paghi 15 euro). Seppur malvolentieri, mettiamo in moto ed usciamo dal paese. Pochi chilometri lungo la strada che abbiamo percorso questa mattina per giungere qui ( che e’ la stessa che dobbiamo percorrere per arrivare ad Agues Mortes), e troviamo uno slargo dove poterci fermare, senza problemi. Non abbiamo avuto modo di visitare la cittadina oggi ma, l’unica cosa che ci ha incuriosito, e’ una chiesa con un tetto spiovente calpestabile dove i turisti , pagando un biglietto, possono godere di un bel panorama sulla laguna . Questa sera, ceneremo con gli spinaci e la scamorza e finiremo le verdure avanzate dal tajine di capodanno. Un piatto leggero, tanto per entrare nel mood della dieta !
A domani !

Luoghi di interesse: Stes Maries de la Mer
Percorso in sintesi: strada che costeggia la laguna
Condizione delle strade: buone
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): poche
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): possibilita’ ampia di parcheggi o campeggi. Noi sosta selvaggia in fondo alla strada asfaltata in direzione est
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...