Stehat – Oued Laou

Data: 7 maggio 2014
Luogo di partenza: Stehat
Luoghi intermedi: Tizgane
Luogo di arrivo: Oued Laou
Km percorsi: km 29
Spesa giornaliera: dh 54=euro 4,80
Way points: spiaggia: N 35 22,480 W 4 59,478
spiaggia: N 35 23,531 W 5 00,577
spiaggia tizgane: N 35 24,479 W 5 03,769
parcheggio x notte: N 35 27,310 W 5 05,667

Resoconto
La costa mediterranea che percorriamo lentamente, offre scorci sul mare che invogliano a fermarsi per godere del caldo sole primaverile su grandi spiagge di sabbia scura e ciotoli. Oggi il sole splende e la temperatura esterna e’ salita: non e’ ancora adatta a fare il bagno, almeno per noi che amiamo il caldo e l’acqua tiepida , ma sicuramente valida per prendere un po’ di abbronzatura , rilassati in riva al mare mentre Hogan e Nikita si divertono a rincorrersi, mordicchiandosi i garretti e tuffandosi in paraboliche cadute . Ci siamo spostati di pochi chilometri dal paesino dove ci eravamo fermati ieri, oltrepassando Tizgane, un primo villaggio che offre diverse opportunita’ di accesso alle spiagge e raggiungendo Oued Laou, un paese piu’ grande, dotato di una meravigliosa passeggiata lungo la spiaggia, con lampioni bianchi e blu che , la sera illuminano il percorso. Una localita’ , in estate estremamente turistica ma che ora, pur mantenendo una discreta vivacita’ , e’ a misura di viaggiatore: viva ma non caotica!
Ci fermiamo in un parcheggio deserto, a bordo spiaggia, luogo ideale per poter far divertire i nostri cani senza dover camminare troppo o essere isolati. La spiaggia e’ lunghissima e anche abbastanza larga; inoltre e’ sufficientemente pulita per poterci trascorrere qualche ora e camminare, a piedi scalzi nella sabbia che gia’ scotta, nelle prime ore del pomeriggio. Per pranzo, ci siamo concessi di andare a mangiare in un ristorante nel centro del paese : tajine di acciughe e patate, patatine fritte e grosso piatto di insalata mista (dove avevano messo veramente di tutto), …spesa totale dh 52 ( euro 4,63!!!!). Abbiamo provviste di carne per i prossimi giorni ma, avevo voglia di un po’ di pesce e le caratteristiche pentole in terracotta che, in questa zona presentano una forma meno piramidale e piu’ piatta, emanavano un tale, irresistibile profumino che , abbiamo ceduto alla tentazione. Nel pomeriggio , siamo tornati in spiaggia: i nostri cani sono talmente felici in questo posto, dove possono correre e fare il bagno in mare liberi, che ci sembrava di fargli un torto a spostarci se poi, non avessimo trovato una location che offrisse loro lo stesso privilegio. Restiamo qui per la notte e, domani, percorreremo i chilometri di costa che ci separano da Tetouane, per visitarla . Verso le 18, la passeggiata che per tutta la giornata e’ stata tranquilla, quasi sonnolenta, si anima di giovani che la percorrono, rendendola vivace e gioiosa. Sembra che siano spuntati da case che , fino ad ora, sono rimaste con le serrande chiuse ma che, come a rispondere ad un richiamo, si siano spalancate liberando giovani, ragazzi e ragazze, che si lanciano felici a percorrere quello che, in italia, chiamiamo lo “struscio” o la “vasca”.
Abbiamo fatto molte foto ai bimbi pelosi oggi e, comodi nel nostro truck , Davide le sta riordinando mentre io, mi dedico al resoconto. Manca ancora un’oretta al tramonto ma le ombre si stanno allungando e i colori assumono quelle tonalita’ calde, che rendono bello qualsiasi paesaggio. Il mare che, purtroppo, non e’ pulitissimo, ha ora colori che variano dal verde al blu intenso e, all’orizzonte, si mescola con l’azzurro del cielo che oggi non presenta neppure una nuvola. L’aiuola del parcheggio che ci separa dalla strada e dalla passeggiata sulla spiaggia, e’ tenuta bene, con un bel prato all’inglese , palme basse e aiuolette fiorite. La strada non e’ trafficata ma , al contrario, transitano pochi veicoli poiche’ il percorso piu’ veloce per raggiungere la citta’ di Tetouane, si trova piu’ in alto, fuori dal paese , mentre questa e’ la vecchia litoranea che permette di viaggiare a fianco al mare.
Questa sera , la cena prevede carne di manzo tritata….credo che faro’ delle polpette con un po’ di pomodoro e qualche spezia per renderle piu’ interessanti . Al momento non sono ancora ispirata ….il pesce del pranzo mi ha saziata e quindi non riesco a …trovare l’ispirazione !
Mentre voi, in Italia, siete in fase di aperitivo, io andro’ a godermi, fuori dal truck, gli ultimi (per oggi, si intende!) caldi raggi solari, prima della sera.
Ciao ciao !

Luoghi di interesse: Costa
Percorso in sintesi: strada litoranea con baie e spiagge
Condizione delle strade: asfalto buono
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas): centri abitati
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping): centri abitati camp in oued laou.
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: