Sosta Agadir

Data: 28 febbraio 2014
Luogo di partenza: sosta Agadir
Luoghi intermedi: –
Luogo di arrivo: –
Km percorsi: km 10 (quad)
Spesa giornaliera: dh 970,53= euro 88,71
Way points:

Resoconto
Questo ultimo giorno di febbraio, per forze di causa maggiore, dobbiamo passarlo ad Agadir. Non che la cosa ci dispiaccia perche’ siamo in una citta’,praticamente europea, dove si trova di tutto e si puo’ fare di ogni. Questa mattina, infatti, abbiamo fatto nuovamente un po’ di spesa al centro commerciale. Volevamo acquistare un po’ di carne da tenere nel congelatore cosi’, in caso di bisogno, non abbiamo solo pasta. Gli affettati sono terminati, purtroppo, ma qui, nonostante ci sia veramente di tutto, di nostri salumi, neppure l’ombra. Abbiamo trovato del prosciutto spagnolo, di quello buono, ma ad un costo esorbitante. Penso proprio che dovremo rinunciare al maiale, fino al nostro rientro in italia. In compenso abbiamo comperato formaggi francesi e marocchini, carne spezziata e non, e un po’ di “schifezzine”, tipo patatine all’aceto, biscotti, olive …
Ce la prendiamo con calma: Davide e’ uno dei pochi uomini che conosco, che non si lamenta quando andiamo a fare la spesa, anzi, gli piace molto curiosare e infilare cose “goduriose” nel carrello, il piu’ delle volte di nascosto, cosi’,quando arriviamo alle casse, sta poco bene sgridarlo e dirgli di rimetterle a posto, davanti alla cassiera ( vedete , non ho bambini ma ho un marito e un cane , hogan, che ne fanno le veci !).
Finiti gli acquisti, preparo il pranzo con della fantastica carne trita,aromatizzata come fanno i locali, un po’ di olive miste e una macedonia di fragole, banane e arance. Riesco anche a far prendere a Hogan le tre pastiglie che deve assumere, grazie ad un fantastico pane arabo, caldo, morbido e croccante (slurp…in un boccone ha buttato giu tutto!).
Dopo il pranzo, prendiamo il quad , lasciando il truck nel parcheggio del centro commerciale, cosi’ da girare il centro piu’ agevolmente. Sul lungomare solo parcheggi a pagamento mentre lasciando il mezzo sulla parallela piu a monte, non abbiamo pagato nulla. Una lunga passeggiata sul lungomare di Agadir, con il sole che ci scalda e tutti i ristoranti e bar alla moda che propongono cibarie invitanti per la serata, e’ quello che ci vuole. Pare veramente di essere in riviera, in Italia e non in un paese africano. Che strano: solo 100 km piu’ all’interno e’ tutto un altro mondo! I prezzi sono piu’ cari, ovviamente ma,dopo un po’ di vita reale marocchina, un attimo di frivolezza europea, non dispiace. La spiaggia e’ piena di persone che prendono il sole, riparate da ombrelloni o parei mentre sulla passeggiata, pulita e spaziosa, i passanti, europei e marocchini, camminano con calma. Ci fermiamo in un bar, seduti in prima fila, serviti da cameriere in divisa, per prenderci due frullati misti di frutta alla modica cifra, compresa mancia, di 3 euro in due (mi ricordo che qualche anno fa, l’ultima volta che sono andata da Viel, in buenos aires, a Milano, mi avevano “pelata”). Dopo la pausa ritorniamo al truck e posizionato il quad sulla pedana, ci spostiamo in un campo libero, per la notte, trovato ieri quando ci hanno gentilmente invitato ad andarcene dal parcheggio del centro commerciale dove, non e’ possibile sostare, di notte.
La serata prevede una cenetta a base di sogliole fresche e un bel film registrato. Nanna presto perche’ domani si deve tornare dal veterinario per il controllo e poi..si decidera’ il da farsi.

Luoghi di interesse:
Percorso in sintesi:
Condizione delle strade:
Stazioni di servizio (carburante, acqua, gas):
Reperibilita’ servizi (bar, ristoranti, camping):
Indirizzi utili:

– Posted using BlogPress from my iPad

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...